lunedì 23 aprile 2018

CREMA DI BROCCOLI CON BACON E PANNA ACIDA


 INGREDIENTI per 4 persone:
600 g di cime di broccolo pulite
180 g di panna acida
8 fette di bacon
olio evo
sale e pepe
Lessate le cime di broccolo in abbondante acqua salata  (Un pugno di sale per litro)per 5 minuti.
Scolatele e frullatele a crema.

Tagliate a pezzi il bacon e fatelo rosolare in una padella antiaderente senza grassi aggiunti.
Allungate la crema di broccoli con acqua non salata.
Distribuitela nei piatti,unite la pancetta e una quenelle di panna acida.
Completate con un giro di olio,una macinata di pepe e una fettina di pane tostato.

Ricetta tratta dalla rivista "La cucina italiana" di marzo 2016

martedì 10 aprile 2018

TAJINE CON CARCIOFI POMODORINI,OLIVE E LIMONI


INGREDIENTI per 4 persone
8 carciofi
2 cipolle
1 cucchiaino di zenzero in polvere 
2 spicchi d'aglio
1 mazzetto di prezzemolo
1 cucchiaino di coriandolo in polvere
20 mandorle spellate
250 g di pomodorini ciliegini
100 g di olive nere e verdi
1 limone biologico
1 bustina di zafferano
olio evo 
sale
Mondate i carciofi lasciando una parte di gambo lunga 4 cm,eliminate il fieno e parte delle foglie interne e immergeteli in acqua acidulata  con il succo di mezzo limone.
Tritate a coltello l'aglio  con metà prezzemolo e le mandorle,salate il trito e farcite i carciofi scolati.

Sbucciate le cipolle,affettatele e soffriggetele in una tajine con 4 cucchiai di olio,salatele,disponetevi sopra i carciofi,spolverizzate con lo zenzero e unite lo zafferano.

Tagliate a metà i ciliegini e uniteli ai carciofi con qualche rametto di prezzemolo,un cucchiaino di coriandolo  e 2 strisce di scorza di limone.Affettate mezzo limone rimasto e distribuitelo sopra i carciofi.Salate,bagnate con 2 bicchieri di acqua e portate ad ebollizione.

Coprite e cuocete per 50 minuti,rigirando un paio di volte i carciofi.
A metà cottura unite anche le olive.

Distribuite la preparazione nei piatti singoli accompagnando con cuscus integrale.
N.B:per la preparazione del cuscus (considerando 70 g di cuscus e 100 ml di acqua a persona) fate bollire l'acqua con un pò di sale unite un cucchiaio di olio, il cuscus, mescolate velocemente,spegnete il gas e coprite con un coperchio.Lasciate riposare 5 minuti,dopo di che sgranate il cuscus con una forchetta)

Ricetta tratta dalla rivista "Sale e Pepe" di marzo 2017

domenica 8 aprile 2018

CARCIOFI ALLA FIAMMINGA


INGREDIENTI per 4 persone
4 mammole grandi
4 uova sode
2 cipollotti
1 costola di sedano
2 scalogni
1 mazzetto di prezzemolo
1 limone
80 g di burro
sale
pepe nero in grani


Mondate le mammole dalle foglie più dure,tagliatele a metà in verticale e scavate leggermente all'interno eliminando il fieno.
Mano a mano che le pulite adagiatele in una terrina con acqua acidulata con succo di mezzo limone.
Sbucciate i cipollotti e gli scalogni metteteli a bollire in una pentola di acqua salata con 1 costa di sedano, qualche rametto di prezzemolo e 4 grani pepe.Lasciate bollire per 15 minuti.
 Immergete le mammole nel brodo e cuocetele per 20 minuti finchè saranno tenere.
Sgusciate le uova e tritatele grossolanamente.
 Sciogliete il burro in una padella unite un pò di prezzemolo tritato,le uova ,bagnate con un mestolino di brodo delle mammole,salate,unite il succo del mezzo limone rimasto e cuocete per 2 minuti.
Disponete le mammole ben scolate nei rispettivi piatti e farciteli con la salsa di uova e servite.






Ricetta tratta dalla rivista "Sale e Pepe"di marzo 2017

sabato 7 aprile 2018

TORTA BRIOSCIATA NOCI E CAFFE'


 INGREDIENTI per 8 persone
450 g di farina 00
2 tuorli
100 g di burro
50 g di zuccherobianco
60 g di zucchero di canna
15 g di lievito di birra fresco
1,6 dl di latte
80 g di gherigli di noci
1 cucchiaio d caffè solubile
1 limone biologico
1 pizzico di sale
burro e farina per lo stampo


 Sciogliete il lievito sbriciolato nella ciotola della planetaria con il latte tiepido.unite 1 cucchiaio di zucchero bianco e mescolate.
Aggiungete la farina setacciata,lo zucchero bianco rimasto,i tuorli e il sale.Lavorate con il gancio fino ad amalgamare bene gli ingredienti unendo anche mano amano i fiocchetti di burro morbido.Dovrete ottenere un impasto liscio ed omogeneo(quindi fate lavorare il gancio per una decina di minuti).


Formate una palla adagiatela in un tegame di terracotta,incidete con un coltello affilato una croce sulla superficie,coprite con un coperchio e adagiate il tegame nel forno con luce accesa,sportello chiuso per almeno due ore a lievitare.

Sgonfiate leggermente la pasta sulla spianatoia.Formate un salsicciotto di 8 cm di diametro e tagliatelo a fette spesse 1 cm.
Spianate leggermente le fette con il matterello.

Tritate grossolanamente nel robot le noci con lo zucchero di canna.Unite la scorza grattugiata del limone e mescolate gli ingredienti.

Distribuite il trito di noci su metà delle fette di impasto spianato e sulle restanti distribuite il caffè solubile.
Riempite uno stampo per ciambelloni precedentemente imburrato ed infarinato con le fette di pasta alternando i gusti.
Quando avrete finito l'impasto adagiate lo stampo nel forno spento ma con luce accesa e fate lievitare per un'altra ora.


Cuocete il dolce in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.
Sformatelo e lasciatelo raffreddare sopra una gratella prima di consumarlo.



Ricetta tratta dalla rivista "Sale e Pepe" di marzo 2017

giovedì 5 aprile 2018

RISOTTO CON BURRATA E CROSTINI ALLE ACCIUGHE
















 INGREDIENTI per 4 persone
320 g di riso carnaroli
2 cespi di lattuga
150 g di burrata
3 fette di pane raffermo
3 filetti di acciuga sott'olio
1 scalogno
800 ml di brodo vegetale
olio evo
sale e pepe


Mondate e lavate la lattuga,privatele della costa centrale e sbollentatele per 5 secondi in acqua bollente salata.Scolatele e
passatele sotto il getto dell'acqua corrente fredda.



 Tagliate a cubetti la mollica di pane e tostateli in una padella con pochissimo olio e i filetti di acciuga a pezzetti inseriti verso fine cottura.Terminate con un pizzico di pepe.
Tritate lo scalogno e fatelo appassire con un filo di olio in un tegame.



Unite il riso e tostatelo per un paio di minuti e proseguite la cottura bagnando di tanto in tanto con un mestolo di brodo caldo.




Frullate le foglie di lattuga unendo un pò di brodo.
Un paio di minuti prima della fine della cottura del riso unite la crema di lattuga.
Togliete dal fuoco e completate con un filo di olio,mescolate e lasciate riposare qualche istante.
Distribuite il risotto nei rispettivi piatti  completando con la burrata a fiocchetti e i crostini alle acciughe.
Ricetta tratta dalla rivista "Sale e pepe" di marzo 2017