domenica 11 dicembre 2011

brutti ma buoni (dosi per 65 biscotti.....che dite sono troppi????!!!!)

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di  Ale (http://blog.giallozafferano.it/timoemaggiorana/la-ricetta-che-devi-provare/ )
questi biscotti andavano a ruba quando ho lavorato in montagna,la gente spesso veniva su da noi  apposta per mangiarli, per cui ho preso la ricetta e ho pensato che valesse la pena inserirla in un blog.In effetti devo dire che assaggiandone uno difficilmente ci si ferma,conviene non farne troppi se non si vuol prendere un'indigestione:-)

ingredienti:mezzo kg di farina,200g di zucchero,200g olio di semi,200g di vin santo,100g di uvetta,100 g di gherigli di noci,una bustina di lievito per dolci


1)mischiare tutti gli ingredienti.

2)formare un impasto omogeneo ,deve risultare un pò colloso.

3)prepara una teglia con della carta da forno.

4)con l'aiuto di due cucchiaini,formare con l'impasto delle palline grandi quanto una noce(non devono essere necessariamente regolari....anzi!!!!)


5)infornare in forno preriscaldato a 180 gradi  per 8 minuti e altri 5 girandoli dall'altra parte

Questi biscotti vanno abbinati con il un bicchierino di vin santo.


2 commenti:

Ale (TimoeMaggiorana) ha detto...

Dal titolo della ricetta pensavo fossero i nostri piemontesi, invece no... faremo che sacrificarci e provare anche questi... grazie mille per la tua partecipazione.
ciao
Ale

gwendy ha detto...

Vedrai Ale che ne varrà la pena.questo sacrificio!!!! :-)