lunedì 30 gennaio 2012

pasta e fagioli di monte cucco


Con questa ricetta partecipo al contest di "LEGAMI E LEGUMI" dal blog di "nella cucina di Martina"in collaborazione con Giallo Zafferano.

 http://blog.giallozafferano.it/cucinamartina/legami-legumi-contest-ricette/
Legami & Legumi contest di ricette nella cucina di MartinaNon che abbia un legame particolare con questa ricetta,ma quando si parla di pasta e fagioli la ricollego sempre all'ultimo periodo che ho lavorato nel rifugio in montagna,ossia l'anno scorso.Questo piatto andava parecchio il periodo invernale.Dalla cucina usciva questo profumo  di zuppa che invogliava i clienti a fermarsi a pranzo.E devo dire che con le temperature esterne di quel periodo,questo piatto ci coglieva a fagiolo!!!!Ah Ah.Scherzi a parte......devo dire che è un piatto semplice e genuino e gustoso,da provare.

ingredienti per 4 persone:400g di fagioli borlotti ammollati per 12 ore e lessati,2etti di maltagliati  1 cipolla,una costa di sedano,una carota,100g di pancetta tesa,odori(aglio,rosmarino,timo,salvia),100g di pelati,olio evo,acqua qb,sale.




 soffriggi con 4 cucchiai d'olio la cipolla,il sedano,la carota e la pancetta tritata non troppo fine.Aggiungere i pelati e lasciar insaporire per una decina di minuti.
Nel frattempo ridurre a crema tramite un passino due terzi dei fagioli ,e lessati.


aggiungi acqua nel tegame e inserisci il mazzetto aromatico fai cuocere a fuoco moderato per una trentina di minuti.
Aggiungi i fagioli passati e quelli interi,salare e cuoci a fuoco basso per un'altramezz'ora




Lessate i maltagliati e una volta cotti (bastano 3minuti di bollore)trasferirli nella pentola con i fagioli.




Servire il piatto con una spolverata di parmigiano e un filo d'olio evo.

2 commenti:

clamilla ha detto...

ciao e grazie mille per aver partecipato!
Ti sto inserendo nella lista dei partecipanti, in bocca al lupo!
Martina

gwendy ha detto...

crepi!!!!!!!!
Comunque sono contenta di queste iniziative,coinvolgono molte persone,è divertente e ci permette di confrontarci e di fare amicizia.