mercoledì 25 luglio 2012

CROSTATA DI MANDORLE E NOCCIOLE ALLA CONFETTURA DI PRUGNE E ALBICOCCHE


 In questi giorni dato che Minosse si era preso una pausa,ho approfittato per cucinare una deliziosa crostata.
Mi ero un pò stancata di fare colazione con fette biscottate e marmellata.
Ma come sapete vi sarete accorti che accendere il forno con queste temperature tropicali non era una buona idea.
Da domani torneranno le temperature afose di qualche giorno fa,speriamo bene!!!!!
Per fare questa ricetta ho preso spunto dal blog di Dolcemente Salato.
La ricetta è praticamente la stessa con l'unica variante che ho cambiato la confettura e nell'impasto al posto delle mandorle o della farina di mandorle ho usato uno stesso quantitativo di nocciole tritate.
INGREDIENTI:
PER LA FROLLA:
200g di farina
100g di nocciole tritate 
150 g di burro ammorbidito 
115 g di zucchero
1 uovo più un tuorlo
un cucchiaio di scorza di limone
un pizzico di sale
un cucchiaino di lievito per dolci
PER IL RIPIENO:
125g di confettura di prugne e 125 g di confettura di albicocche
100g di mandorle pelate

Lavorare in una terrina lo zucchero con l'uovo ed il tuorlo(tenete da parte l'albume) e la scorza di limone.
In un'altra terrina miscelare la farina con il lievito , le nocciole tritate e un pizzico di sale.

Trasferisci la farina miscelata sulla spianatoia e aggiungi il composto di uova.Amalgama il tutto e forma una palla che metterete nel congelatore per mezz'ora(altrimenti la consistenza dell'impasto è troppo morbida per poterla spianare).

Nel frattempo preparate il ripieno tagliando grossolanamente le mandorle.
Unitele alle due confetture già mischiate tra di loro le mandorle a pezzi.
Trascorso il tempo nel congelatore ,tirate fuori l'impasto e spianatelo velocemente tra due fogli di pellicola,lasciandone una piccola parte per poter fare le strisce alla crostata.
Mettete la base della crostata in una teglia di 24cm imburrata ed infarinata,bucherellate il fondo con una forchetta.

Inserite la miscela di confettura e mandorle sulla base della crostata e terminate con le strisce di pasta incrociate tra di loro.
N.B:Per fare le strisce mi son aiutata "sporcandomi"le mani con un goccio di olio di semi,altrimenti la pasta mi si appiccicava ovunque.
Infine spennellate le strisce con l'albume leggermente sbattuto.
Cuocete in forno preriscaldato a180 gradi per 30/35 minuti.

4 commenti:

Stefania ha detto...

che bella, ti confesso che mi manca molto l'uso del forno, ma aqueste temperature è proprio impossibile. La tua ricetta la annotto per tempi migliori.un abbraccio

gwendy ha detto...

@STEFANIA
Ciao cara Stefy!! :-)
In effetti senza forno ci dobbiamo scordare dei dolci o meglio dobbiamo optare per quelli freddi.
Ma vuoi mettere una bella fetta di crostata con un budino o un gelato.
Direi che la mattina i dolci al cucchiaio non vanno affatto bene :-)!!!
Comunque questa frolla con le nocciole è davvero deliziosa,te la consiglio, magari a settembre riesci a farla ihihihih!!!Un abbraccio anche a te !!!! :-)

Lucia ha detto...

Ciao, Gwendy! Ho scoperto per caso il tuo blogghino e sto curiosando tra le tue ricette: sono facili ed appetitose! Ti seguo con piacere :-)

gwendy ha detto...

Ciao Lucia mi fa piacere che mi hai scoperta!!!:-)
Così io ho scoperto te e il tuo bel blog alla quale mi sono unita volentieri così ci possiamo seguire a vicenda!! :-)