giovedì 20 settembre 2012

VELLUTATA DI PATATE E EMMENTAL

Questa deliziosa ricetta l'ho trovata sul blog l'antro dell'alchimista.
Però ho sostituito un ingrediente ,quello principale.Ossia nel blog dell'Antro dell'alchimista la vellutata é fatta con il gruyere io invece ho utilizzato l'emmental che mi piace molto.
INGREDIENTI PER 3 PERSONE:
Una noce di burro
1 scalogno
400 gr patate
400 ml latte
300 ml brodo vegetale
25 ml di vino bianco 
80 gr di Emmental tagliato a pezzettini
Uno spicchio d'aglio tritato
Un pizzico di rosmarino tritato 
Pepe Nero 
Sale q.b.

Far sciogliere il burro in un tegame di coccio.
Aggiungere lo scalogno affettato finemente , le patate pelate e tagliate a tocchetti,l'aglio tritato,il rosmarino e un pizzico di sale.
Lasciare insaporire per una decina di minuti,mescolando ogni tanto.

Aggiungere il latte e il brodo tiepidi.
Cuocere finchè le patate diventano morbide,(una quarantina di minuti).
Lasciar intiepidire il tutto e frullare con un mixer ad immersione.
Rimetti il coccio sul fuoco e aggiungi il vino e l'Emmental.
Il tempo di sciogliere il formaggio e si può servire con una macinata di pepe e qualche crostino al rosmarino.

2 commenti:

Una italiana senza servitù ha detto...

Non vedevo l'ora che arrivasse il tempo un pò più rigido solo per deliziarmi con cremine come questa e passati dio verdura!! Buonaaaa

gwendy ha detto...

@una italiana senza servitù
devo dire che oggi qui da noi ci sono almeno 22 gradi,ma non credo durerà a lungo.
Anch'io adoro le vellutate,la mia preferita è quella ai funghi porcini,prima o poi dovrò decidermi a realizzarla per poi pubblicarla.
Quando la preparavo andava sempre a ruba.