venerdì 21 dicembre 2012

ALCHECHENGI AL CIOCCOLATO

















Le mie uscite principali,quando non sto in casa,anzi in cucina,sono al supermercato dove oltre a girare per i corridoi alla ricerca dei prodotti che ho sulla lista della spesa,mi capita di soffermarmi nei banchi dei prodotti particolari.Spesso prendo il prodotto,lo guardo,lo riguardo,gli faccio praticamente le lastre.Vorrei poter assaggiare prima di comprare,come quando si va al mercato a comprare frutta e verdura,ma in questo caso non è possibile,e così per non rischiare puntualmente lo rimetto al suo posto.
Questa volta però non ho saputo resistere e nel carrello ho messo anche questi strani frutti a me ignoti,ma della quale ero veramente attratta e curiosa di sentire il gusto.Non vi sto a spiegare di che cosa si tratta,dove viene coltivato ecc ecc,perchè se fate una semplice ricerca sul web avrete tutte le notizie che cercate su questo frutto nei minimi dettagli.Però posso dirvi che le foglie non sono commestibili...ihihihh...ma va!!!!
Una volta scartato le foglie rimane questo frutto arancione che al tatto rimane un pò appiccicoso.Praticamente va lavato e poi si può mangiare totalmente visto che non contiene il nocciolo ma dei minuscoli semini commestibili.Il gusto rimane un pò aspro.Io l'ho trovato molto gradevole con il cioccolato(ricetta trovata nel web),altrimenti viene usato sopratutto per la decorazione dei dolci.

 INGREDIENTI:
alchechengi
cioccolato fondente
Fate fondere a bagnomaria il cioccolato.
Passate ogni frutto lavato e asciugato nel cioccolato fuso lasciando scoperto la parte superiore del frutto così ci rimane il contrasto di colori .
Appoggiate i frutti intinti nel cioccolato sopra la carta da forno,poi trasferite in frigo finchè il cioccolato si solidifica,dopo di che potete consumarli.
Alcuni consumano questi frutti subito dopo averli intinti nel cioccolato fuso.

8 commenti:

sississima ha detto...

super golosi, li volevo preparare anche io ma non sono riuscita a trovarli, buon Natale, un abbraccio SILVIA

gwendy ha detto...

@SISSISSIMA
In effetti non penso sia facile trovarli.Io mi ci sono imbattuta per caso e non credo che ce ne siano ancora.
Un abbraccio Silvia,a presto!

Ely ha detto...

Ahah! Tesoro, sei proprio come me!! Anche io girello in mezzo a prodotti particolari e gli faccio la radiografia, è più forte di me...! :D Le cose nuove e strane mi incuriosiscono! Questi alchechengi devono essere spettacolari sai? Sei stupenda! Ti voglio bene! :)

Simo ha detto...

deliziosi e scenografici, pensa che li ho scoperti lo scorso anno in un ristorante, non li avevo mai provati prima!
Complimenti e tantissimi auguri di Buone feste

ANNA ha detto...

Ma sai che non li ho mai visti in vendita !!
Buon Natale !

gwendy ha detto...

@ELY
Come sei cara Ely!Hai sempre una parola gentile per tutti!
Mi sa che qui tutte noi possessori di un blog di cucina amiamo girare per i corridoi dei supermercati per vedere se c'è qualche novità da provare e poi inserire qui. :-)
Fosse per me proverei tutto,ma cerco di contenermi,più che altro per una questione economica e sopratutto per evitare sprechi.
Un bacio cara Ely,e a presto!

@SIMO
E pensa ancora quante cose ci saranno sul mercato che non abbiamo mai provato!!!!:-)
Buone feste anche a te Simo...un bacio grande

@ANNA
Prima d'ora nemmeno io Anna!nei supermercati per il periodo Natalizio se vai dove tengono la frutta secca,in genere si trovano diversi frutti esotici di tutti i tipi,forse potresti trovare anche gli alchechengi.
Un bacio cara,e buone feste!

Valentina ha detto...

buonissimiiiii!!!

gwendy ha detto...

@VALENTINA
Beh sono abbastanza particolari!!