mercoledì 31 ottobre 2012

FRITTURA DI PESCE














Per questa sfiziosissima ricetta ho messo all'opera il mio caro fratellino che prima di mettersi a fare il macellaio lavorava come cuoco in vari alberghi stagionali del nord.
Voi direte che non ci vuole un cuoco per cucinare una semplice frittura ed è vero,ma per una riuscita ottimale ci sarebbero delle accortezze da adottare che vi spiegherò mano a mano che procediamo con le varie tappe per la ricetta.

INGREDIENTI per 3 persone:

1kg di pesce fresco misto per frittura(calamaretti,code di gamberi,alici

2l di olio di arachidi

farina di semola

sale

 limone per decorare


Procediamo con la ricetta:
Inanzi tutto puliamo il pesce(in questa ricetta è toccato a me,E ti pareva!!!!)Quindi staccate la testa alle alici e eviscerate le interiora incidendo il ventre con un paio di forbici.
Togliete il guscio alle code di gambero e tirate via le interiora dai calamaretti tirando per il ciuffo,scartate il supporto osseo che è trasparente e sottile.Togliete la pelle nera e tagliate  il ciuffo togliendo la parte degli occhi.Lavate il tutto sotto acqua corrente fredda e scolateli in uno scolapasta.Tagliate i calamari ad anelli .


La seconda fase:
Asciugate con un telo pulitissimo i pesci.

Terza fase:
infarinate con la farina di semola che è tutta un'altra cosa rispetto alla farina normale,il pesce rimane più asciutto e le mani non vi si "sporcheranno"troppo.Dopo di che passate il pesce infarinato in un setaccio per togliere i residui di farina.
Quarta fase:
Versate l'olio di arachidi nel cestello per i fritti(badate che l'olio dovrà essere sufficiente a coprire i pesci,si perchè per una frittura omogenea i pesci dovranno friggere per immersione)
Portate la temperatura a 190gradi,dopo di che immergete il pesce poco alla volta e per categoria,hanno tempi di cottura diverse,i gamberi per esempio sono pronti in poco meno di 2 minuti,i ciuffi dei calamaretti anche meno,le alici e gli anelli  un circa 3 minuti e poco più.Poi non è cosi difficile devono essere leggermente dorati.Scolate i pesci su carta adatta ai fritti.
Mi rendo conto che così facendo il pesce che avrete fritto all'inizio tenderà a raffreddarsi,allora ci sono due soluzioni per ovviare a questo inconveniente,lo mangiate subito oppure lo mettete in forno assolutamente ventilato .Non coprite i pesci ,altrimenti la vostra frittura verrà compromessa,l'umidità che si formerà ammoscerrà il tutto e ne perderà la croccantezza.



Salate al momento del servizio.



martedì 30 ottobre 2012

FARFALLE CON LA ZUCCA

Questa delicata ricetta è stata presa dal sito di Giallo Zafferano.
INGREDIENTI per 4 persone:
360 g di farfalle
20g di burro
60g di pancetta affumicata tagliata a
dadini
parmigiano reggiano grattugiato q.b
pepe
sale 
2 cucchiai di ricotta fresca
3 rametti di rosmarino1 scalogno
150ml di vino bianco secco
600g di polpa di zucca


Sbucciate e tagliate a cubetti di circa 2cm la zucca.
Tritate il rosmarino.
Tritate lo scalogno.

In una padella sciogliete il burro e fate appassire lo scalogno,aggiungete la pancetta e fate rosolare.Aggiungete infine il rosmarino.

Unite la zucca e fate insaporire per qualche minuto.
Sfumate con il vino bianco e fate evaporare.
Cuocete per 10 minuti.Salare e pepare.
Togliete metà della zucca e frullatela con la ricotta.
Trasferite la crema ottenuta in una padella aggiungendo l'acqua di cottura delle farfalle che lesserete.
Scolate la pasta e versatela nella padella con la cremina.
Fate saltare e impiattate,completate con la dadolata di zucchine.
Spolverizzate con il parmigiano.

lunedì 29 ottobre 2012

TORTA ALL'ARANCIA


INGREDIENTI:
270g di farina00
200g di zucchero
120g di burro
50g di uva sultanina
30g di pinoli
30g di cedro candito
20g di burro
3 uova
il succo e la scorza grattugiata di 2 arance
1 bustina di lievito per dolci
5 cucchiai di Grand Marnier
sale
Fate ammollare l'uva sultanina in una ciotola d'acqua tiepida per 20 minuti.
Sbattete le uova.
Mescolate in una terrina 250g di farina,lo zucchero ,un pizzico di sale, il lievito,le uova sbattute e 100g di burro fuso.


Amalgamate il tutto e unitevi il succo di arancia filtrato e la scorza grattugiata,l'uva sultanina ben sgocciolata e strizzata,il cedro tagliato a pezzetti,i pinoli e il Grand Marnier.



Mescolate bene il composto fino a renderlo omogeneo.
Versate il composto in una tortiera imburrata ed infarinata.
Mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti.
Sfornate e lasciate intiepidire.

domenica 28 ottobre 2012

LUMACHE CON SPECK E SPINACI

INGREDIENTI per 4 persone:
350g di lumache rigate
100g di speck in una sola fetta
200g di spinaci puliti
2 scalogni
1 mazzetto di prezzemolo
4 cucchiai di olio evo
4 cucchiai di latte
sale e pepe


Riducete lo speck a dadini,tagliate gli spinaci a listarelle,sbucciate gli scalogni e tritateli.
Lavate,asciugate e tritate il prezzemolo.

Mettete l'olio in una padella e fatevi appassire gli scalogni,aggiungere gli spinaci e fate rosolare per circa tre minuti.

Unite il late e fate cuocere per 2/3 minuti.
Aggiungete  lo speck,mescolate ed insaporite con un pizzico di sale e pepe,cospargete con il prezzemolo.Cuocete un paio di minuti .
Nel frattempo avrete lessato la pasta.
Scolatela e versatela nella padella con il condimento,fatela saltare poer un minuto e servite accompagnandola con parmigiano grattugiato se lo gradite.

sabato 27 ottobre 2012

MORBIDELLE DI BOSCO


















INGREDIENTI
 per3 persone:
400g di polpa di vitello macinato
1 tuorlo d'uovo
2 fette di pan carrè
1 bicchiere di latte
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
prezzemolo
mezzo bicchiere di vino bianco secco
olio evo
600g di funghi champignon
sale e pepe







Mettete il pane ad ammorbidirsi nel latte per 10 minuti.
Pulite i funghi umettandoli senza lavarli e tagliarli a fettine.
Tritate il prezzemolo.
Raccogliete in una terrina la cane macinata con il parmigiano e il tuorlo,aggiungete il pane strizzato,salate e pepate.
Amalgamate gli ingredienti sino ad ottenere un impasto morbido  compatto dal quale ricaverete 12 morbidelle(ovvero 12 polpettine appiattite).

Scaldate 3 o 4 cucchiai di olio in una padella,rosolatevi la morbidelle per 5/6 minuti.


.


Aggiungete i funghi,mezzo bicchiere di vino,un pizzico  di prezzemolo tritato e cuocete a fuoco moderato per una decina di minuti.
Accomodate le morbidelle nei piatti con la salsetta di funghi e servire subito




POLENTA CON ACCIUGHE E CIPOLLE

INGREDIENTI per 2 persone 200 g di polenta  a cottura rapida 4 cipolle rosse 1 mazzetto di prezzemolo 8 filetti di ac...