giovedì 16 gennaio 2014

PETTO D'ANATRA CON ACETO BALSAMICO


 Ricetta trovata nel sito "Accademia Barilla".
INGREDIENTI per 4 persone:
800 g di petto d'anatra divisa in pezzi
sale e pepe q.b
1 cipolla 
2 spicchi d'aglio
rosmarino
salvia
timo 
un cucchiai di miele
2 cucchiai di aceto balsamico
una padella che va anche in forno
Praticate dei tagli sulla pelle in modo regolare.
Salate e pepate da ambo i lati.
Ponete una padella antiaderente sul gas e fatela scaldare bene.
Appoggiatevi sopra i petti d'anatra con la pelle rivolta verso la base della padella.Così si formerà il grasso che vi servirà per cuocere l'altro lato.
Mentre la carne cuocete inserite nella padella qualche foglia di salvia,1 rametto di rosmarino,la cipolla sbucciata e tagliata a spicchi i 2 rametti di timo e i due spicchi d'aglio in camicia.
La carne non deve cuocere completamente ma basta dorare ambe due i lati. Mettete la padella in forno preriscaldato a 190 °e terminate la cottura del petto d'anatra per 13/15 minuti.
L'interno deve rimanere roseo.
Avvolgete la carne in carta stagnola per tenerlo in caldo.Nel frattempo preparate la salsa.
Nella stessa padella dove avete cotto il petto d'anatra (togliete un pò del grasso di cottura se fosse troppo!)unite 2 cucchiai di aceto balsamico e un cucchiai di miele.
 Fate ridurre la salsa per un minuto.Spegnete il gas e  filtrate la salsa attraverso un colino.
Togliete i petti d'anatra dalla carta stagnola,affettatela finemente,impiattate e condite con la salsa all'aceto balsamico.
Servite subito.

6 commenti:

crisemaxincucina Cucina ha detto...

Bellissima ricetta, lo sai che quando ci siamo sposati una portata era proprio il petto d'anatra....ciaoooo

gwendy ha detto...

@Crisemaxin cucina
Ma bene!!!!Almeno ti ho fatto ricordare uno dei giorni più belli della vita!!:-)
Questo è un classico che non passa mai di moda!!:-)
ciao baci!!:-)

Mammalorita ha detto...

buonissima preparazione !!!io ho fatto l'anatra all'arancia per il pranzo di santo stefano...un caro saluto..

gwendy ha detto...

@Mammalorita
A quanto pare non è così insolito a l'anatra!!:-)
Io voglio provare anche a farci un sugo per la pasta!
Buona giornata cara!!

Mammalorita ha detto...

che bello quindi sei di origini fiamminghe !!adoro il belgio oltre a bruxelles bellissima, ho visitato anversa stupenda, liegi regale, brug incantevole, gand deliziosa....e sicuramente tornerò in belgio perchè ancora ci sono tante città che voglio vedere!!!!p.s allora parli il fiammingo..lingua difficilissima !!!!

gwendy ha detto...

@Mammalorita
Si sono Belga!Sono nata a Herentals nella parte nord del Belgio dove parlano il fiammingo.La mia lingua madre è il fiammingo e parlavo anche il francese.Ormai non le parlo più non avendole più praticate,che peccato!!!A Liegi ho alcuni cugini.Hai visto che belle casette con i tetti in ardesia!!Il Belgio offre veramente dei posti incantevoli da visitare,devo dire che anche la vicina Olanda non è da meno,io sono stata a Maastricht,te la consiglio merita proprio una visita!!