martedì 28 gennaio 2014

TORTA CON LATTE DI MANDORLA


 INGREDIENTI:
250 g di farina
150 g di burro morbido
la scorza grattugiata di un limone
3 uova
110 g di zucchero
100 g di latte di mandorla
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
zucchero a velo q.b da spolverare sulla superficie del dolce

Nella planetaria montate bene le uova con lo zucchero (7/8 minuti).
L'impasta deve risultare gonfio e denso.
A poco a poco unite il burro,il latte di mandorle alternandolo alla farina setacciata insieme a lievito,la vanillina.
Infine unite la scorza di limone.

 Versate il composto in una tortiera imburrata ed infarinata di 23 cm di diametro.
Infornate in forno preriscaldato a 180° per 30/35 minuti.
Sfornate e trasferitela su di una gratella per farla raffreddare.
Un volta fredda spolverizzatela con lo zucchero a velo.
Con questa ricetta partecipo al contest di "Il Gatto Ghiotto".

24 commenti:

Valentina - La Pozione Segreta ha detto...

Ha un aspetto davvero invitante, io adoro questo tipo di torte...buonissima!

Ely ha detto...

Come ne vorrei un bel fettino ora, tesoro.. che buone le mandorle.. e il latte di mandorla lo devo proprio comprare!! <3 TVTTTB

gwendy ha detto...

@Valentina-la pozione segreta
Si devo dire che nonostante io preferisco le torte più cariche questa ha un che di buono!!
Al mio compagno piacciono molto questo genere di torte infatti ne ha consumata una metà dal primo momento che l'ho sfornata!

@Ely
Carissima,a te anche due fettine!!!:-)
Per quanto riguarda il latte di mandorle,ovviamente l'ho assaggiato ma da bere non mi piace un gran che,sembra di bere dell'acqua al gusto mandorla.
Ma nel dolce è ottimo sopratutto perhè l'ho potuto sostituire al latte che non riesco a tollerare più di tanto,volendo si può sostituire il burro con la margarina.Un bacione anch'io tvb. :-)

NonnaPapera Cristina ha detto...

Nei dolci mi piace molto riescono dolci anche senza lo zucchero.

gwendy ha detto...

@Nonna Papera Cristina
Infatti non ho messo molto zucchero!

Mila ha detto...

Ciao! Questa torta sembra morbidissima :)

Mi sono appena iscritta al tuo blog, ti aspetto sul mio!

gwendy ha detto...

@Mila
Infatti lo è!!!!
Molto carino il tuo blog,mi sono iscritta subito!!!:-)

Sognando Dolcezze ha detto...

Ciao buonissima questa torta. Prendo nota.
Mi sono unità ai tuoi Follower.

in cucina con lety ha detto...

questa torta mi piace tantissimo,immagino che sia golosissima...da provare :P

crisemaxincucina Cucina ha detto...

adoro queste torte semplici ma molto gustose. a presto

giovanna bianco ha detto...

io preferisco questo genere di torte, perchè risultano leggere, ma molto buone!!!

gwendy ha detto...

@Sognando dolcezze
Anch'io cara sono diventata una delle tue lettrici...è un piacere!!:-)

@In cucina con Lety
Hai detto bene!Da provare!:-)

@Cris e max in cucina
:-) a presto!

@Giovanna Bianco
Per essere leggere lo sono davvero,specie questa che ha poco zucchero e latte di mandorle al posto del latte vaccino.

speedy70 ha detto...

Golosissima e che profumino!!!

gwendy ha detto...

@Speedy70
grazie!!:-)

isola di Giada ha detto...

Ciao Gwendy, la tua torta è morbidissima e squisita, sono sicura. Complimenti, un abbraccio!

gwendy ha detto...

@Isola di Giada
Grazie giada delle fiducia!:-)
Un bacio

Ambra ha detto...

Adoro il latte di mandorla!! Questa la voglio davvero provare...sembra sofficissima!! Baci

gwendy ha detto...

@Ambra
Provala cara sono sicura che non te ne pentirai!!
Un abbraccio

Ros Mj ha detto...

Queste sono le torte che mi stimolano almeno un po' a lasciare il letto la mattina...e ce ne vuole!!! ;-D. Il latte di mandorla è una delle bevande più squisite che conosca... Un bacino

gwendy ha detto...

@Ros Mj
Io come ho già ribadito il latte di mandorla non lo amo particolarmente ma trovo ottimale il suo utilizzo nei dolci!
un bacio carissima

miriam ha detto...

l'ho appena messa in forno :) l'odore sembra già buonissimo!!

gwendy ha detto...

@Miriam
Vedrai che bontà cara!!
Un bacio :-)

Anonimo ha detto...

Ho privato questa ricetta... È venuta cruda. All'inizio ho pensato che fosse la ricetta che prevedeva una consistenza bagnata, ma è cruda non bagnata. L'ho lasciata 40 minuti, forno statico, lo stuzzicadenti era asciutto, si era formata una bella crosticina sopra, ma dentro era orrendo.

gwendy ha detto...

@Anonimo
Infatti all'interno dovrebbe essere asciutta.A questo punto penso proprio che ne dipenda dal forno.
Potresti provare a cottura ventilata.Purtroppo non tutti i forni cuociono alla stessa maniera.