giovedì 17 aprile 2014

RISOTTO CON ASPARAGI COLTIVATI


 INGREDIENTI per 2 persone:
200 g di riso per risotti
500 g di asparagi coltivati
50 g di cipolla dorata
25 g di parmigiano grattugiato
brodo di carne q.b 
35 g di burro
vino bianco 1/4 di bicchiere
sale
1 bicchierino da liquore di panna liquida
pepe bianco
Mondate gli asparagi,privateli della parte di gambo duro,raschiateli con un pelapatate tralasciando le punte.Lavateli e tagliate le punte che metterete da parte.
Tagliate a pezzi grossi i gambi e soffriggeteli in una padella con 15 g di burro.Unite 2 mestoli di brodo e fate cuocere per 15 minuti con un coperchio.
 Spegnete il gas e frullate il tutto assieme al brodo rimasto in padella.
 in un tegame fate sciogliere il restante burro e soffriggete la cipolla tritata.
Unite il riso e fatelo tostare per qualche minuto.
Bagnate con il vino bianco e lasciate evaporare.
 Unite mano a mano il brodo bollente,fino a completa cottura,alternate con la purea di asparagi.
A metà cottura unite le punte d'asparagi

Quando il riso è cotto spegnete il gas e unite la panna  bollente,il parmigiano e un pò di pepe bianco.
Girate con un cucchiaio di legno e servite.

4 commenti:

Ale ha detto...

che bontà!!!!

carla ha detto...

che buono!!!e' uno tra i miei risotti preferiti!

gwendy ha detto...

@Ale
Grazie ale!

@Carla
mi fa piacere,questo poi è davvero cremoso!!!

Ros Mj ha detto...

Ammazza che goduria, ahahah! Ma coltivati o no gli asparagi sono una squisitezza...ultimamente vedo un sacco di risotti fantastici in giro, complici queste magnifiche verdure che ci sono in questo periodo. Lo faccio questo risottino!!! Baciuzz