sabato 14 giugno 2014

SPAGHETTI CON CIPOLLE DI TROPEA CARAMELLATE


 Ricetta tratta dalla rivista "Sale & Pepe" di giugno 2014.
Un piatto particolare leggermente dolce che sposa benissimo con il piccantino del pepe rosa..Io l'ho provato due giorni di seguito.La prima volta ho unito i pistacchi come c'era scritto nella rivista,la seconda volta invece ho provato a tostarli leggermente su una padella e poi li ho uniti agli altri ingredienti.Quindi vi consiglio vivamente di tostarli i pistacchi se volete sentire meglio il loro sapore.
INGREDIENTI per 4 persone:
320 g di spaghetti
250 g di cipolle di Tropea
30 g di pistacchi tostati e tritati grossolanamente
3 cucchiai di aceto di mele
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 pezzetto di parmigiano reggiano
finocchietto selvatico
50 g di burro
olio evo
sale
1 cucchiaio scarso di pepe rosa


Sbucciate le cipolle,lavatele,tagliatele a spicchietti sottili e fatele rosolare a fuoco medio per 4 minuti in una padella con il burro e due cucchiai di olio.
Spolverizzate le cipolle con lo zucchero di canna,lasciatele caramellare dolcemente,unite l'aceto e mescolando di continuo fate sfumare.
Salate aggiungete i pistacchi e profumate con il pepe rosa leggermente pestato.Spegnete il fuoco.
 Lessate gli spaghetti in abbondante acqua salata.Scolatela.
Versateli nella padella con il condimento,unitevi qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta e una manciata di finocchietto tagliuzzato.
Saltate il tutto a fuoco vivace per qualche minuto.Servite la pasta con scaglie di parmigiano.

4 commenti:

Ale ha detto...

Che bella idea!!

gwendy ha detto...

@Ale
devo dire grazie alle varie riviste alla quale sono abbonata!!! :-)

Ros Mj ha detto...

Le riviste aiutano a prendere spunti ma bisogna essere brave comunque!! Buoni questi spaghetti!!

gwendy ha detto...

@Ros Mj
A me mancano un pò le idee,ma devo dire che con le riviste sto imparando parecchio!E sopratutto posso fare molti confronti tra una ricetta e l'altra. :-)
Questi spaghetti a me sono piaciuti tanto,anche per cambiare un pò visto che solitamente uso il tonno.