mercoledì 17 dicembre 2014

SFORMATINI DI VERZA, RICOTTA E MORTADELLA


 INGREDIENTI
1 piccola verza
300 g di ricotta
100 g di mortadella
1 uovo
1 rametto di timo
50 g di grana grattugiato
1 scalogno tritato
olio evo
20 g di burro
sale e pepe
Pulite la verza.
Staccate le foglie ed eliminate quelle sciupate.Lavate le altre sotto acqua corrente.Poi scottatele per 3 minuti in acqua bollente salata.Sgocciolatele e fatele asciugare sopra un telo pulito.Tenete da parte 6 foglie grandi per foderare i stampini.Tritate il resto. delle foglie.Soffriggete lo scalogno in una padella con un filo di olio e aggiungete un pizzico di sale.
Nel frattempo  imburrate 6 stampini del diametro di 9 cm e foderateli con le foglie di verza tenute da parte.
Unite alla padella con lo scalogno,il trito di verza e cuocete a fuoco dolce per una decina di minuti.
Togliete la verza dalla padella e amalgamatela in una terrina con la ricotta,la mortadella tritata,l'uovo e 30 g di grana.Regolate di sale e pepe.
Mettete il composto ottenuto nei stampini rivestiti di verza.
terminate con un pò di grana e qualche fiocchetto di burro.Ripiegate le foglie che sbordano verso l'interno,unite un pò di timo.
Infornate a 180°in forno caldo per 20 minuti.
Servite.

4 commenti:

Ale ha detto...

Che belli che sono, ne vorrei uno :)

gwendy ha detto...

@Ale
grazie Ale!! :-)
per te anche 2

LisaG ha detto...

Adoro gli sformatini, fanno sempre festa e i tuoi sono deliziosi.
bacioni

gwendy ha detto...

@LisaG
Grazie Lisa,allora lo posso tenere in considerazione per l'antipasto di Natale. :-)
Baci