martedì 13 gennaio 2015

TORTA SOFFICE CON MARMELLATA DI LIMONI


 Questo dolcino l'avevo già preparato qualche tempo fa soltanto che avevo usato una marmellata diversa,precisamente una confettura di fragola.Per la colazione è uno dei miei preferiti perchè non è asciutto ed è una vera delizia per il palato.In questa versione ho utilizzato la marmellata di limoni che avevo in esubero.Questa versione piace ancora di più al mio compagno che non ama le confetture dolci.
INGREDIENTI


 125 g di farina 00 autolievitante
125 g di burro
125 g di zucchero
2 uova
confettura di fragole q.b
zucchero a velo

Mescolate bene in una ciotola la marmellata di limone pe renderla più fluida e meno compatta.
Sciogliete il burro a bagnomaria e fatelo intiepidire.
 Sbattete nella planetaria le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.Unite a poco a poco la farina setacciata alternandola al burro.
Dovrete ottenere un composto omogeneo.
 Imburrate e infarinate una tortiera di 20 cm di diametro e versate il composto all'interno di essa.
 Versate 7 cucchiai di confettura sulla superficie della torta.

Infornate a 180 ° per 25 minuti.
La marmellata sarà scesa alla base ma voi potete benissimo rovesciare il dolce per ritrovarvela in superficie.
Guarnite a piacere con zucchero a velo.

9 commenti:

Sugar Ness ha detto...

Che bontà! Sai che ho fatto un dolce molto simile proprio domenica? Ed è sparito prima che potessi fotografarlo... :) Un abbraccio!

Ale ha detto...

che bella che è!!!

LisaG ha detto...

Davvero una torta deliziosa, complimenti .
Tanti baci

gwendy ha detto...

@Sugar Ness
se è come questo ti credo,anche il mio dolcino è durato pochissimo!!
un bacio

@Ale
Grazie ale

@LisaG
Grazie Lisa :-D

giovanna pisano ha detto...

mmmm che buona me la spazzolerei in un attimo :-)

gwendy ha detto...

@Giovanna Pisano
:-)

Anonimo ha detto...

Ho provato a fare questa torta ma nel momento in cui l ho capovolta si è rotta perché la marmellata si era attaccata al fondo.

gwendy ha detto...

@Anonimo
Può succedere!!!
Ad ogni modo per ovviare a questo problema la prossima volta prova a foderare lo stampo con carta da forno prima di mettere l'impasto,cuoci il dolce.Una volta cotto capovolgi la torta e stacca delicatamente la carta!!!!

Anonimo ha detto...

Grazie mille ci riprovo!