mercoledì 25 febbraio 2015

TORTA CUMBERLAND



Questo dolce merita due parole:semplicemente una delizia.Il mio compagno anche se non ama lo strudel (premetto che questo non lo è anche se gli assomiglia)lo ha praticamente divorato.Se volete apprezzarne la bontà vi sconsiglio (leggete bene SCONSIGLIO) di eliminare lo strutto perchè conferisce a questo dolce una friabilità unica,inoltre mangiato tiepido o caldo è il massimo.Naturalmente è buono anche freddo.
INGREDIENTI
per la pasta:  pizzico di sale,250 g di farina,40 g di strutto,80 g di burro a pezzetti
ripieno:70 g di zucchero,2 mele (io 1 golden e 1 morgenduft),70 g di burro fuso,80 g di uvetta ammollata nel rum (io nel vinsanto)1 pizzico di cannella in polvere,30 g di scorza di cedro candito a cubetti,1 pizzico di noce moscata.
 inoltre:2 cucchiai di latte,1 cucchiaio di zucchero
decorazione:zucchero a velo
Disponete la farina a fontana sulla spianatoia,unite il sale,il burro e lo strutto e l'acqua occorrente per ottenere un impasto omogeneo,formate una palla e copritelo con pellicola.Lasciatelo riposare in frigo per 2 ore.

 Con il mattarello stendete la pasta in due rettangoli,di cui uno più grande  e con questo foderate la base di uno stampo rettangolare (11 x 34 cm) e i lati.

In una terrina mettete le mele sbucciate,private del torsolo e affettate sottilmente.
Unite :noce moscata,cedro candito,,la cannella,i 70 g di zucchero,il burro fuso e l'uvetta.Mescolate con cura.
Versate il composto di mele sopra lo stampo e chiudete con l'altro impasto cercando di sigillare i bordi.

Spennellate la superficie con un emulsione di latte e zucchero.








Infornate in forno preriscaldato a 180 ° per 35/40 minuti.
Sfornate e lasciatela leggermente intiepidire e servite.
Io non ho saputo resistere il suo profumo inebriante è stato un invito all'assaggio immediato.


Ricetta tratta dalla rivista "Più dolci" di febbraio 2014

10 commenti:

Angelica M ha detto...

è molto bella e golosissima! Hai fatto bene che hai eliminato lo strutto! è venuto molto bene! Complimenti! un abbraccione :)

gwendy ha detto...

@Angelica M
Ciao Angelica sono contenta che ti piace il mio dolce però devo correggerti perchè hai letto male!
Ho scritto Sconsiglio di eliminare lo strutto cioè va messo e non tolto perchè conferisce all'impasto una deliziosa friabilità!!Provare per credere :-)

Ale ha detto...

Ottima ricetta!

andreea manoliu ha detto...

Questi dolci sono sempre una delizia ! Anche io come te avrei eliminato lo strutto ! Ho trovato il tuo blog per caso e mi sono aggiunta ai tuoi followers con piacere !

gwendy ha detto...

@Ale
grazie Ale!!

@Andreea manoliu
Ciao Andreea,piacere di conoscerti!Anche tu come Angelica non hai letto molto bene,lo strutto va messo proprio perchè conferisce al dolce un'ottima fragranza!!Mi fa molto piacere che ti sei unita ai miei lettori :-)

SABRINA RABBIA ha detto...

MI FAI VENIRE L'ACQUOLINA IN BOCCA, DAVVERO DELIZIOSO!!!!BACI SABRY

gwendy ha detto...

@Sabrina Rabbia
Grazie Sabry :-)

La cucina di Molly ha detto...

Che meraviglia, adoro i dolci alle mele, bravissima! Un abbraccio!

carmencook ha detto...

Deve essere la fine del mondo!!!
Bravissima Gwendy!!
Un caro abbraccio e buona serata
Carmen

gwendy ha detto...

@La cucina di Molly
ciao Molly,allora questo dolce fa al caso tuo :-)
Un bacio

@Carmencook
grazie Carmen,provalo è davvero buono a casa è andato a ruba!!!!!Un bacione