giovedì 12 marzo 2015

TORTA MIMOSA RETTANGOLARE





























Per preparare la torta mimosa in maniera originale vi propongo queste due  con una decorazione di cioccolato che potrete scegliere a vostro piacimento e realizzare con le vostre mani.
Queste due mimose sono state realizzate per la festa della donna,una per la mamma del mio compagno e una per il mio compagno che adora la mimosa.Le due mimose sono piccoline misurano 14 x 20 cm.Con ognuna ci escono 4 porzioni (totale 8 porzioni).Potete preparare come me il pan di Spagna o comprarlo direttamente pronto in pasticceria.Se invece deciderete di prepararlo come  me seguendo le mie indicazioni  otterrete due grandi pan di spagna.Non vi servirà tutto,vi rimarranno alcuni ritagli, io ho congelato quello che mi avanzava per un'altra occasione.Potete utilizzarlo anche per la base del tiramisù al posto dei savoiardi o dei pavesini.
Per il pan di spagna:
2 teglie rettangolari 30 x 36 cm (oppure utilizzate sempre la stessa ,cuocerete i pan di spagna in 2 volte)
10 uova,420 g di farina 00,420 g di zucchero,2 bacche di vaniglia
Montate a nastro le uova con lo zucchero e i semi delle bacche di vaniglia,10/15 minuti in planetaria.

Unite a pioggia la farina setacciata e amalgamatela piano piano a mano.
Distribuite la massa nelle due teglie imburrate ed infarinate.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare.Per un utilizzo ottimale avvolgete il pan di spagna in pellicola e usate il giorno dopo,riuscirete a tagliarlo meglio.
Con l'aiuto di un anello regolabile rettangolare ricavate 4 basi di cm 14 x 20.
Eliminate la crosta scura sia sotto che sopra.

Per la crema chantilly:
0,5 l di latte,125 g di zucchero,50 g di farina,3 tuorli,200 ml di panna fresca da montare,scorza di limone.
Per la bagna:
bagna al maraschino 
gocce di cioccolato per la farcia
Amalgamate in un pentolino le uova con lo zucchero.
Unite il latte bollente aromatizzato con la scorza di limone e la farina setacciata.Portate a bollore e girate continuamente con un cucchiaio di legno .La crema si dovrà addensare.Dal bollore cuocete ancora 5 minuti.Fate raffreddare la crema con pellicola a contatto.Montate la panna con 2 cucchiai di zucchero e unitela alla crema.Amalgamate il tutto.Conservate in frigorifero.
Per la decorazione:
Cioccolato fondente q.b
Carta da forno
nastro adesivo
disegno stampati



Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e temperatelo.
Sovrapponete la carta da forno sui disegni stampati e fermateli con del nastro adesivo in modo che non si muovano.
Mettete il cioccolato temperato in una sac a poche con bocchetta tonda adatta ai decori,per cui il foro deve essere piccolissimo.
Passate con il cioccolato sopra la figura che avete scelto,coprendo tutte le parti nere.Lasciate indurire.Se lo avrete temperato bene ci vorranno pochissimi minuti.Comunque per accelerare i tempi mettete i vostri decori in frigorifero.

Adagiate le basi nell'anello rettangolare( appoggiato su un grande vassoio) il mio disponeva di un separè centrale in modo da poter preparare 2 torte contemporaneamente.Bagnate la base con abbondante bagna al maraschino.
Ricoprite le basi con uno strato di crema chantilly.




Unite un pò di gocce di cioccolato.
Coprite con le altre due basi bagnate nella bagna al maraschino.
Coprite con un'altro strato di crema e livellate la superficie con una spatola.
Sbriciolate un pò di pan di spagna senza crosta.
Appoggiate un tagliapasta tondo che possa contenere la decorazione al centro della torta.
Inserite all'interno del cerchio la decorazione.
Passate le briciole di pan di spagna su tutto il resto della base evitando di  "sporcare" la decorazione,perciò abbiamo messo il tagliapasta.

Lasciate riposare in figo per un paio di ore,in modo da far compattare il dolce.
Estraete la torta dal frigorifero ed eliminate il l'anello mobile .spostate ciascuna mimosa aiutandovi con una spatola apposita sul vassoio da portata.
Eliminate anche il tagliapasta.
Ed ecco pronte le vostre mimose.


8 commenti:

La cucina di Molly ha detto...

Adoro la torta mimosa, molto bella e golosa questa tua versione rettangolare, complimenti! Un abbraccio!

gwendy ha detto...

@La cucina di Molly
Grazie Molly!!Mi fa piacere :-)

andreea manoliu ha detto...

Che tenerezza queste torte, sono tutte due molto carine e altrettanto golose !

giovanna pisano ha detto...

Grazie Gwendy ma quanti bei consigli e che capolavori :-)

SABRINA RABBIA ha detto...

ORIGINALI E DELIZIOSE, SEI STATA BRAVISSIMA, SONO PIACIUTE????BACI SABRY

gwendy ha detto...

@Andreea Manoliu
Grazie Claudia!!!!

@Giovanna Pisano
Ma grazie Giovanna!!Troppo gentile!

@Sabrina Rabbia
Sono piaciute molto e ciò mi ripaga della fatica....che poi a dirla tutta fatica fatica non è....forse lavare l'attrezzatura è un pò noioso!!
Un bacione Sabry

Rosa ha detto...

Sei una perfetta pasticcera! Che belle le tue mimose, chissà come saranno stati contenti!!! Bellissima spiegazione...stai quasi superando Montersino!!! Un bacio, Rosa

gwendy ha detto...

@Rosa
Si si a casa contentissimi,anche se incominciano ad abituarsi :-)
Grazie per avermi paragonato al mio chef preferito!!!!Ne devo fare di strada ihihihihih!!!Un bacione Rosa