giovedì 16 aprile 2015

TORTA SALATA CON SCAMORZA E VERDURE
















Salve amici,oggi sono in vena di scrivere!!! Di solito mi limito a pubblicare la ricetta e basta, però ho deciso che voglio favi partecipe della mia...chiamiamola disavventura,anche perchè è da questo episodio che è uscita questa ricetta.
Qualche mese fa,forse un paio,il mio compagno mi diede in custodia un buono da 130 euro che gli avevano dato in un  negozio di idraulica perchè aveva riportato un pezzo che non andava bene,purtroppo non glielo hanno potuto cambiare ma poteva spendere quei soldi prendendo qualcos'altro.Al momento non gli serviva nulla.Poi qualche giorno fa si è deciso di cambiare il piatto doccia,così naturalmente dovevo restituigli il buono.Ahimè cerca cerca.......non l'ho trovato.Ogni tanto mi capita di fare pulizie di incartamenti vari,probabilmente non ricordandomi di cosa si trattava l'ho buttato via.Non vi dico il disappunto del mio compagno :-(
Ad ogni modo in questa ricerca è uscito fuori una rivista di cucina,precisamente "La cucina Italiana",pensate del febbraio 1994.Tra me e me ho pensato possibile che mi perdo documenti recenti e conservo ancora riviste di cucina dei tempi remoti?!All'epoca avevo 19 anni!!!!Bene come avrete capito i soldi sono andati persi però ho scovato questa bella ricettina.....
 INGREDIENTI per 6 persone
1 rotolo di pasta brisée
200 g di latte
150 g di scamorza
2 uova
1 porro
1 carota
1 zucchina
olio evo
sale
noce moscata
farina e burro per la teglia
Mondate e tagliate a rondelle il porro.

Pelate la carota e tagliatela a bastoncini.Togliete le due estremità della zucchina e riducete anch'essa  a bastoncini.
Fate appassire il porro in 3 cucchiai di olio,unite la carota e la zucchina e lasciate cuocere per 8 minuti.Regolate di sale.

 Tagliate la scamorza a dadini e mescolatela alle verdure.
Srotolate la pasta brisée e adagiatela su una teglia imburrata ed infarinata.
Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e farcite con le verdure e la scamorza.
In una terrina sbattete le uova con il latte,un pizzico di sale e una grattata di noce moscata.
 Versate il tutto sul ripieno.
Ripiegate i bordi della brisée verso l'interno e spennellatela con lo stesso uovo della farcia.
Cuocete in forno a 190° per 45 minuti circa.
Servite tiepida.

12 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Una torta salata ottima, molto gustosa !

gwendy ha detto...

@Andreea manoliu
grazie Claudia! :-)

LisaG ha detto...

Capitano anche a me queste disavventure !!!!! ma nelle mie disperate ricerche, non mi è ancora successo di rimediare delle ricettine tanto buone. Complimenti la tua quiche è davvero ottima.
bacioni

SABRINA RABBIA ha detto...

meno male che questa disavventura si e' conclusa con un piatto bello ghiotto, complimenti, me ne sporgi una fetta???Baci Sabry

gwendy ha detto...

@Lisa G
Diciamo che nella sfortuna alla fine mi sono consolata con questa ricettina!!!Un bacio

@Sabrina Rabbia
Ahahah...meno male!!!
Anche due fette Sabrina....
un bacione

la cucina della Pallina ha detto...

dev'essere buonissima! io poi ci metterei la scamorza affumicata e per me diventa il top :-)
un saluto e buona serata
raffaella

giovanna pisano ha detto...

ahahhahha, anche io ho riviste dei tempi che furono conservate, immagino il tuo compagno, però dai lo hai riconquistato con questo delizioso piatto :-)

gwendy ha detto...

@La cucina della Pallina
affumicata è ancora meglio,ha un sapore più deciso!!
Buona serata anche a te

@Giovanna Pisano
Dai diciamo che mi ha perdonata ;-)
Un bacione

speedy70 ha detto...

Adoro le torte salate, ghiottissima questa, brava!!!

gwendy ha detto...

@Speedy70
a chi lo dici!!!!
Un bacio

La cucina di Molly ha detto...

Le torte salate le adoro, mi piace molto questa tua versione! Un abbraccio!

gwendy ha detto...

@La cucina di Molly
Grazie Molly!!!