giovedì 19 novembre 2015

DITALONI RIGATI AL MINESTRONE DI VERDURE
















INGREDIENTI per 4 persone
280 g di ditaloni rigati
300 g di patate
1 carota
1 costa di sedano
1 patata
1 cipolla
50 g di pancetta affumicata a fettine
1 ciuffo di timo
4 dl di brodo vegetale
1 peperoncino
olio evo
sale
Spellate la cipolla,raschiate la carota,lavate il sedano e riducete tutte le verdure a dadini piccoli.Fate lo stesso con la patata pelata.Tritate la pancetta.
Fate rosolare le verdure in un tegame con la pancetta,unite il brodo caldo.Portate ad ebollizione,abbassate la fiamma e proseguite la cottura per circa 10 minuti.

In un'altra pentola con abbondante acqua bollente salata lessate la pasta.
Scolatela e conditela con la verdura preparata.
Completate con foglioline di timo,peperoncino spezzettato e un filo di olio evo.
Servite.

Ricetta tratta dalla rivista "Cucina no problem" di ottobre 2014

6 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Buona buona, l'avevo fatta due giorni fa per la cena ma senza la pancetta, perché non avevo in casa, ma immagino molto più saporita con !

gwendy ha detto...

@Andreea Manoliu
Diciamo che la pancetta ha il suo perchè :-)
Buona giornata Claudia

LisaG ha detto...

Mi hai fatto tornare in mente che una sera di mille anni fa, da studentessa, non avendo nulla in casa, se non un sacchetto di minestrone surgelato , l'ho usato per condirci la pasta e mi è pure piaciuta un sacco. Certo con la pancetta e il peperoncino è tutta un'altra storia. Devo davvero rifarla. Bacioni cara

Laura Carraro ha detto...

E si con la pancetta diventa un gustoso piatto unico, mi piace!!!
Baci

gwendy ha detto...

@Lisa G
ahahah..addirittura 1000 anni fa!!!
Comunque eri già una ragazza geniale!!!
In effetti la pancetta rende il tutto più saporito!!
Per non parlare del peperoncino,un ingrediente che a me piace tantissimo!!
un bacione

Ale ha detto...

Un piatto semplice ma molto buono!