martedì 8 dicembre 2015

MACARON AL CARAMELLO
















Ultimamente nel web impazza la moda del macaron!!!!!
E allora perchè non lasciarsi tentare???!!!!Certo che siiii....
Ma da dove cominciare???Mai fatto questo dolce tra l'altro molto rinomato nella pasticceria francese.
Però questo tipo di sfide a carattere culinario mi piacciono molto,perciò mi sono messa subito alla ricerca di una ricetta.
Naturalmente mi sono affidata al web dove c'era l'imbarazzo della scelta.Ma non ho scelto a caso!!!Prima di tutto ho dato un'occhiata veloce, e ho notato che di ricette non c'è n'era una uguale.Allora mi sono vista un pò di video amatoriali,tanto per farmi un'idea.Poi non contenta mi sono andata a vedere un paio di video di pasticceri francesi (naturalmente il tutto in lingua francese!!)Devo dire che una mezza idea dei macaron me la sono fatta e ne ho dedotto che è un lavoro di pazienza e precisione.Per essere i miei primi mi accontento :-)
Questa bella ricetta  l'ho trovata in un blog molto curato e con tante altre bellissime presentazioni di dolci e lievitati,si tratta di Menta & Cioccolato che vi invito a visitare.

INGREDIENTI  per 40 macarons 

(ho dimezzato le dosi della ricetta originale ma son venuti la stessa quantità,il motivo è che i miei macarons son più piccolini)

100 g di farina di mandorle
100 g di zucchero a velo
2 albumi vecchi di 2 o 3 giorni di 40 g l'uno
100 g di zucchero semolato
75 g di acqua
Per la farcia al caramello al burro salato
125 g di zucchero semolato
32 g di acqua
60 ml di panna fresca
100 g di burro salato
Per cominciare setacciate insieme zucchero a velo e farina di mandorle.
Dopo di che portate ad ebollizione in un pentolino l'acqua con lo zucchero.Dovrete raggiungere la temperatura di 115°.
Nel frattempo con l'ausilio della planetaria cominciate a montare a neve molto lentamente metà degli albumi ossia 40 g.
Quando sarete a temperatura unite lo sciroppo di zucchero agli albumi facendolo colare a filo sulle pareti del cestello della planetaria e aumentando la velocità della frusta al massimo.
Continuate a montare fino a quando si raffredda.Ci vorranno 10 minuti.
Intanto mescolate con una spatola gli albumi rimasti (40 g ) allo zucchero e la farina di mandorle setacciati.

Unite un terzo del composto ormai raffreddato e mescolate poi completate unendo il resto.Amalgamate bene dal basso verso l'alto.
Versato il composto in una sac a poche con bocchetta liscia (8 mm) e formate tanti mucchietti (leggermente distanti tra di loro) sopra una teglia foderata con carta da forno.
Sbattete leggermente la teglia in modo da appiattire un pò i mucchietti ed eliminare le eventuali bolle d'aria.

Lasciate riposare  mezz'ora.
Passato il tempo di riposo cuocete in forno a 160° per 10 minuti.
sfornate e lasciate raffreddare.
Preparate la farcia.
Fate caramellare in un pentolino lo zucchero con l'acqua.
Spegnete il gas e unite la panna mescolando.
Unite il burro e mescolate bene.
Fate raffreddare la farcia in frigo per almeno due ore (dovrà solidificarsi un pò).
Trasferite la farcia in una sac a poche e farcite metà dei dischetti.

Coprite con l'altra metà dei dischetti e ponete in frigo fino al giorno dopo.Consumateli con moderazione :-)




8 commenti:

Ale ha detto...

Sono semplicemente perfetti!!!!!!! Li vorrei assaggiare!

andreea manoliu ha detto...

Ti faccio i miei complimenti, sono semplicemente perfetti. Solo una volta li ho provati ma ero di fretta e mi sono venuti più come delle meringhe che dei macarons. Chi sa se non li proverò un giorno. Bravissima !

Monica ha detto...

Adoro i macarons, quando vivevo a Parigi me li concedevo spesso un paio di una delle belle pasticcerie sotto casa... quelli al caramello salato erano uno dei miei preferiti! Non ho mai provato a rifarli però, temo perdano la loro magia...

L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

gwendy ha detto...

@Ale
grazie Ale!!! :-D

@Andreea Manoliu
grazie Claudia!!!Io devo dire che mi sono divertita a farli,anche perchè il risultato è abbastanza soddisfacente.La prossima volta vorrei provarli con una ganache al cioccolato.

@Monica
Che bello vivevi a Parigi!!!!!!Allora avrai avuto modo di assaggiarne diversi,e ci credo se avevi la pasticceria sotto casa!!!! :-)
Che dire forse fatti in casa non saranno mai gli stessi di quelli che assaggiavi in pasticceria,ma chissà magari più buoni chi lo sa?!!!Un bacione mia cara :-)

Laura Carraro ha detto...

Un bel lavoro......ma sei stata ben ricompensata, ti sono venuti benissimo e immagino buonissimi!!!
Baci

Daniela ha detto...

Brava!!! Brava!!! Brava!!!! Sono perfetti :)
Un bacio

La cucina di Molly ha detto...

Che belli e golosi, ti sono venuti benissimo, complimenti! Dovrò decidermi anch'io di provarli! Buona giornata, ciao!

speedy70 ha detto...

Ma che sciccheria cara... Raffinati e golosissimi questi dolcetti, li adoro!!!!!