lunedì 30 novembre 2015

BACCALA' SALATO IN UMIDO
















Non è la prima volta che preparo il baccalà in umido ma questa seconda versione,tra l'altro molta simile alla prima mi è piaciuta di più.Solitamente compro il baccalà congelato o fresco di pescheria,entrambe non hanno bisogno di ammollo.
Ma pochi giorni fa mio fratello è partito per farsi le vacanze a Cuba e mi ha chiesto se gentilmente svuotavo il suo frigorifero delle provviste consumandole altrimenti sarebbero andate a male.Rovistando mi sono imbattuta in un cartoccio di baccalà,ahimè salato e quindi da ammollare.Mai preparato baccalà da ammollare,ho sempre pensato che fosse una faccenda lunga e macchinosa.Invece tutto sommato è stato più semplice del previsto.In sostanza il baccalà va sciacquato sotto acqua corrente togliendo il sale in eccesso,tagliato a pezzi grossi e tenuto in una bacinella di acqua fredda per 48 ore cambiando l'acqua ogni 6 ore.Naturalmente in questo lasso di tempo la bacinella va riposta in frigorifero.Ricetta trovata qui.



INGREDIENTI per 4 persone
800 g di baccalà salato che avrete ammollato con il procedimento che vi ho descritto sopra
2 cipolle
500 g di pomodori pelati
1 peperoncino
100 g di olive nere
2 cucchiai di aceto di vino bianco
1 ciuffo di prezzemolo tritato
4 cucchiai di olio evo


scaldate 3 cucchiai di olio in una padella,aggiungete le cipolle affettate,una foglia di alloro e fate appassire.
Aggiungete i pelati e peperoncino a pezzetti (io metà).
Unite il baccalà e un pizzico di sale.
Dovrà cuocere 45 minuti.Aggiungete acqua calda se si dovesse asciugare troppo.







A metà cottura unite l'aceto e le olive private del nocciolo.
Proseguite la cottura con coperchio.
A fine cottura cospargete con prezzemolo tritato e servite.




domenica 29 novembre 2015

CROSTATA DI KNAM

 

INGREDIENTI
Per la frolla
280 g di farina 00
25 g di cacao amaro
150 g di burro morbido
150 g di zucchero
1 uovo
semi di mezza bacca di vaniglia
6 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale
per la crema pasticcera
250 ml di latte
2 tuorli d'uovo
40 g di zucchero
mezza bacca di vaniglia (la stessa che avete utilizzato per la frolla alla quale avete tolto i semi)
15 g di farina 00
5 g di fecola
per la ganache
125 ml di panna
190 g di cioccolato fondente al 70% di cacao


 Preparate la pasta frolla amalgamando il burro con lo zucchero e i semi di vaniglia e infine l'uovo e un pizzico di sale.
Unite la farina ,il cacao  e il lievito setacciati e formate un impasto liscio e omogeneo,schiacciatelo e avvolgetelo in pellicola.
Fate riposare per 1 ora in frigo.

 Preparate la crema amalgamando i tuorli e lo zucchero,unite anche la farina e la fecola,mescolate bene.Unite a filo il latte che avrete precedentemente scaldato con il baccello di vaniglia (il latte deve essere ancora caldo) e mescolate.
Portate sul fuoco e quando arriva a bollore fate cuocere ancora un paio di minuti.La crema a questo punto sarà molto più densa.
Togliete la bacca di vaniglia.


 Ponete la crema e fatela intiepidire in una ciotola con pellicola a contatto.
Scaldate la panna portandola a bollore.
Spegnete il gas e unite il cioccolato a pezzi.

 Amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
 Unite la ganache alla crema pasticcera e amalgamate bene.
 Stendete i 3/4 della pasta frolla tra 2 fogli di pellicola.
 Con questa foderatevi uno stampo a cerniera di 22/24 cm imburrato.Il bordo della crostata dovrà essere di quasi 3 cm.
bucherellate il fondo con una forchetta.
Versatevi all'interno la crema e livellate la superficie con una spatola.
Con la restante frolla realizzate le strisce della crostata.
Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti.
Estraetela e servitela una volta che si sarà raffreddata.



P.S:questo dolce ha una marcata nota amarognola per via del cioccolato al 70% di cacao.Se preferite un cioccolato meno amaro usate il classico cioccolato fondente al 50% di cacao.


La ricetta l'ho presa nel blog di "Giorgia Passione Cucina"

venerdì 27 novembre 2015

CREPES SALATE FARCITE CON PROSCIUTTO E ZUCCHINE


 INGREDIENTI per 10 crepes farcite
per le crepes
100 g di farina 00
2 uova
250 g di latte
burro q.b
per la farcia
3 zucchine
1 scalogno
parmigiano q.b
3 fettine di prosciutto crudo
160 g di fontina
olio evo
burro
sale e pepe
besciamella (preparate la ricetta che trovate qui dividendo gli ingredienti a metà)


Preparate le crepes miscelando le uova con la farina alternandola al latte.
 Una volta preparata la pastella lasciatela riposare mezz'ora in frigo coperta con pellicola.
Sciogliete poco burro in una padellina antiaderente di 15 cm di diametro e unite un mestolino di pastella.









Fate appena colorire ambo i lati e ponete le crepes una sopra l'altra in un piatto.



















 Rosolate lo scalogno in 2 cucchiai di olio,unite le zucchine fate rosolare un paio di minuti.Unite qualche cucchiaio di acqua e coprite.Fate cuocere una decina di minuti.

 Scoperchiate e proseguite la cottura se ci fosse ancora dell'acqua in eccesso.Salate e pepate.
 Farcite le crepes al centro con zucchine,qualche cubetto di fontina e un pezzetto di prosciutto.
Arrotolatele come un'involtino e adagiate le crepes salate con prosciutto e zucchine in una pirofila imburrata.


Coprite la superficie con la besciamella,una spolverata di parmigiano e qualche fiocchetto di burro.






Fate gratinare in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti.
Servite.

giovedì 26 novembre 2015

PARMIGIANA DI FUNGHI
















Questa ricetta mi è comparsa davanti sulla pagina iniziale di libero,dove solitamente scorrono le notizie del giorno.Non ho potuto fare a meno di cliccarci sopra,così ho scoperto che la ricetta si trovava sul sito di Buonissimo.Cosa dire,mi sono messa subito all'opera e ecco qua!!!!!Provatela è proprio deliziosa!!
INGREDIENTI per 4 persone
600 g di funghi champignon
60 g di fontina
1 spicchio d'aglio
1 scalogno
1 mazzetto di prezzemolo
7 cucchiai di olio evo
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale e pepe

 Pulite i fungi eliminando il terriccio.
Tritate i gambi e affettate le cappelle.
 Tritate lo scalogno e schiacciate l'aglio.Rosolate il trito e l'aglio in padella con 2 cucchiai di olio.
Unitevi i gambi tritati e cuocete per 5 minuti.Unite il prezzemolo tritato e spegnete il gas.
Scaldate una padella con 4 cucchiai di olio,unite i funghi affettati.
Cuocete per una decina di minuti.Salate e pepate.
Affettate sottilmente la fontina.
 Ungete una pirofila con l'olio e adagiatevi sopra metà dei funghi cotti affettati e metà dei gambi.
Spolverizzate on una parte di parmigiano e metà fettine di fontina.
Preparate un'altro strato terminando con fontina e parmigiano.
Infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.
Servite.

mercoledì 25 novembre 2015

PAN DI SPAGNA ALL'ARANCIA
















INGREDIENTI per 8/10 persone
300 g di uova intere sgusciate
200 g di zucchero (io 180 g)
150 g di farina 00
50 g di fecola di patate
1 pizzico di sale
1 arancia
zucchero a velo per decorare


 Montate le uova,lo zucchero,il sale e la buccia grattugiata dell'arancia.(10 minuti)


 Unite a poco a poco la farina e la fecola setacciati.
Mescolate delicatamente amalgamando dal basso verso l'alto.
 Versate il composto in uno stampo (diametro 24 cm) imburrato ed infarinato.
Infornate in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.Sfornate e sformate su una gratella a raffreddare.
Spolverizzate con zucchero a velo.



Ricetta tratta dalla rivista "Più Dolci " di maggio 2013

POLENTA CON ACCIUGHE E CIPOLLE

INGREDIENTI per 2 persone 200 g di polenta  a cottura rapida 4 cipolle rosse 1 mazzetto di prezzemolo 8 filetti di ac...