giovedì 7 gennaio 2016

COTOLETTE ALLA VIENNESE


 Il piatto preferito del mio compagno!!!!La cotoletta alla Viennese si differenzia dalla nostra cotoletta alla milanese soltanto per la doppia panatura e dal fatto che venga fritta nello strutto.Generalmente viene accompagnata da lattuga e insalata di patate,io ho optato per la classica insalata e le ho fritte nell'olio di semi di arachidi.
INGREDIENTI per 2 persone
300 g di fettine di fesa vitello
1 uovo
farina q.b
sale
pan grattato q.b
strutto (io olio di semi di arachidi)


Se le fettine risultassero troppo spesse schiacciatele leggermente tra due fogli di carta da forno con il batticarne.
Passatele nella farina,nell'uovo e poi nel pan grattato.


Scaldate bene l'olio (180 °) e friggete le fettine da ambo i lati finchè saranno belle dorate.
Scolatele su carta assorbente e salate.
Servite.

7 commenti:

Babbi ha detto...

la cotoletta è sempre la cotoletta...con la doppia impanatura è doppiamente golosa

LaCuochettaeilPiccoloChef ha detto...

Ciao Gwendy, mi piace la cotoletta alla milanese ma non l'ho mai assaggiata con lo strutto nonostante qui in Sardegna sia un ingrediente molto usato .. dovrò provare la tua ricetta.
Baci baci.
Marina

Günther ha detto...

una viennese classica cosi porta sempre un gran gusto a tavola

Sabrina Rabbia ha detto...

sono il piatto preferito dei miei figli!!!Brava!!!Baci Sabry

speedy70 ha detto...

Chiamatemi cotoletta... le adoro!!!!!!

andreea manoliu ha detto...

Da sempre un ottimo secondo!

LisaG ha detto...

Doppia panatura, doppia bontà. Non ho mai provato, ma rimedierò. Bacioni Gwendy