martedì 20 settembre 2016

CREMA DI POMODORI SECCHI











Quest'anno il nostro orto è stato molto generoso e ci ha regalato diversi pomodori che inizialmente ho utilizzato per preparare delle fresche insalate.
In seguito con l'aumentare del raccolto oltre a preparare delle semplici passate ho voluto cimentarmi con l'essiccatore comprato in società con un amico e mai utilizzato.
Devo dire che è stato divertente collaudarlo anche se i tempi di essiccazione per la preparazione dei pomodori secchi sono stati piuttosto lunghi (20 ore).
Nel web ho trovato diverse ricette per la preparazione di questa crema,ma alla fine ho realizzato questa ricetta inserendo gli ingredienti più affini al mio palato.
Direi un buon risultato.Non ho praticato alcuna sterilizzazione di barattoli e nessun sottovuoto perchè ne ho preparata una minima quantità da provare e consumare in pochi giorni.Ed ora passiamo alla ricetta.
INGREDIENTI:
200 g di pomodori secchi (comprati o preparati da voi)
1 cucchiaio di capperi sotto sale
4 alici
1 cucchiaino di aglio in polvere
olio evo q.b
sale q.b
peperoncino in polvere q.b


Scottate per 5 minuti i pomodori secchi in acqua bollentesalata
Scolateli e fateli asciugare sopra un canovaccio.

Tritate nel robot i pomodori secchi insieme ai capperi dissalati e le alici.
Regolate con il peperoncino.unite l'aglio in polvere e olio evo q.b per rendere la crema spalmabile.

Conservate in un barattolino di vetro con coperchio in frigo e consumate in breve tempo.
La crema è ottima da spalmare sul pane tostato.

2 commenti:

Sabrina Rabbia ha detto...

SE CE L'AVESSI NE MANGEREI A VALANGATE, TROPPO BUONA!!!BACI SABRY

andreea manoliu ha detto...

Sfiziosa la tua crema, ci sta bene insieme anche un formaggino spalmabile !