domenica 9 ottobre 2016

MERENDINE ALL'ARANCIA
















INGREDIENTI per 10 pezzi
per la torta:
6 uova
100 g di burro morbido
180 g di zucchero
200 g di farina 00
8 g di lievito per dolci
buccia grattugiata di mezza arancia

per la farcia:
2 albumi
100 g di burro
30 g di zucchero a velo
40 g di latte condensato
per la bagna:
200 g di acqua
100 g di zucchero
30 g di Cointreau
per la copertura:
35 g di burro
220 g di cioccolato fondente
370 g di cioccolato al latte



Cominciate con il preparare la torta.
Montate gli albumi a neve.
Lavorate a crema il burro con lo zucchero,incorporate un tuorlo alla volta,unite la scorza di limone,la farina e il lievito setacciati alternando con la montata di albumi.
Versate la massa in uno stampo imburrato ed infarinato di cm 22x30.
Infornate in forno preriscaldato a 180° per 22/25 minuti.
Sformate la torta su una gratella e lasciatela raffreddare.
Preparate la farcia.
Montate a neve i due albumi con 30 g di zucchero a velo.
In un'altra ciotola o nella planetaria montate il burro a crema con 100 g di zucchero a velo.
Unite poi il latte condensato e a mano gli albumi montati in precedenza a neve con lo zucchero.
Aromatizzate con poca scorza di arancia.
Preparate la bagna.
Mettete in un pentolino l'acqua con lo zucchero,portate a bollore e spegnete il gas dopo 5 minuti di ebollizione. Una volta tiepido unite il liquore.


Rifilate i bordi della torta ricavando un rettangolo 24x18 cm.
Tagliatela a metà
Bagnate la base con la bagna al cointreau.
Farcite con la crema.

Bagnate anche l'altra metà di torta e adagiatela sopra la base con la farcia.Trasferite il dolce in freezer per una quindicina di minuti e nel frattempo preparate la copertura.
Fondete a bagnomaria i due cioccolati a pezzi.
Unite il burro e amalgamate bene.

Tagliate la torta in 10 rettangoli di 9x5cm.

Adagiate i rettangoli farciti sopra una gratella e ricopriteli con il cioccolato fuso.
Con quello che vi avanza decorate la superficie delle merendine aiutandovi con una sac a poche ed inserendo una bocchetta tonda sottile.
Mettetele a rassodare in frigo prima di servirle.






Ricetta tratta dalla rivista "Più Dolci"di settembre 2014

7 commenti:

Batù Simo ha detto...

MA che brava!!!! Fantastica, tanti-tanti complimenti! Bacioni cara

andreea manoliu ha detto...

Nooooo....., hai fatto le merendine Fiesta, ma che brava che sei. Una per domani alla colazione,... grazie !

Sabrina Licata ha detto...

Complimenti, ha un bellissimo aspetto :)

http://sabriellee.blogspot.it/

Luisa Napolitano ha detto...

trooooooppo buone!

LisaG ha detto...

ma tu non sei brava, sei molto di più !!!!! Complimenti gwendy

gwendy ha detto...

Grazie ragazze siete tutte gentilissime :-)

Antro Alchimista ha detto...

Ma che brava che sei stata! Hai fatto delle merendine stragolose!!!! wow!