giovedì 6 aprile 2017

TORTA OTELLO

















Qui una premessa ci vuole!!!Il dolce in questione è del grande maestro knam è buono ma ho dovuto fare delle modifiche per adattarlo un pò al mio gusto e nonostante ciò resta un dolce dai sapori piuttosto "forti",ossia la forte presenza di cacao e caffè lo rendono un pò amaro anche se allo stesso tempo gradevole al palato.Un dolce come lo voglio chiamare io....per adulti!!!
Per le correzioni ho seguito la ricetta di "La cuoca dentro",anche la forma ho voluto replicare la sua che trovo molto più bella del classico stampo da plum cake dove ha origine la ricetta quella vera.
Tra parentesi metterò le mie modifiche o meglio....quelle suggerite dalla mia amica la cuoca dentro.
INGREDIENTI
75 g di burro fuso
per la ganache:125 g di panna fresca e
190 g di cioccolato fondente
125 g di yogurt bianco naturale
2 uova
190 g di zucchero semolato (220)
175 g di farina 00
4 g di lievito in polvere (8)
75 g di cacao amaro (40)
25 ml di caffè espresso
50 g di caffè solubile in polvere
200 g di amarene sciroppate
1 pizzico di sale
burro e cacao per lo stampo (la versione originale prevede uno stampo da plumcake io come la cuoca dentro ho preferito lo stampo da kugelhopf da 20 cm di diametro)


per la glassa
75 di cioccolato fondente
50 g di panna fresca
15 ml di liquore al caffè (io invece ho preferito usare lo sciroppo di amarene)



Preparate la ganache portando a bollore in una pentola la panna,unite il cioccolato tritato e mescolate fino ad amalgamare gli ingredienti.Unite il burro fuso e lo yogurt,le uova sbattute e lo zucchero.Mescolate,unite la farina,il lievito e il cacao setacciati.Aggiungete il sale,il caffè espresso e quello solubile.
Amalgamate e completate con le amarene sciroppate sgocciolate dal loro sciroppo.

Imburrate lo stampo e spolverizzatelo con il cacao.
Versate il composto all'interno e cuocete in forno preriscaldato a 160 ° per 40/50 minuti.
Sfornate e aspettate 10 minuti prima di capovolgerlo sopra una gratella per dolci.
lasciate raffreddare per un'ora.
Preparate la glassa sciogliendo a bagnomaria il cioccolato con la panna,infine una volta che il cioccolato si sarà completamente fuso e amalgamato con la panna unite lo sciroppo.

Usate la glassa per ricoprire il dolce in superficie.Lasciate solidificare per mezz'ora in frigo e servite.

6 commenti:

LisaG ha detto...

Sta volta resto senza parole . Buonissima, bellissima e bravissima tu . Ti ruberei la fetta !!!!!! Bacioni Gwendy

Rosalba Lombardi ha detto...

troppo golosa!!!!
Buon pomeriggio

Sabrina Rabbia ha detto...

lo adoro, una vera delizia!!!La forma e' bellissima, brava!!!Baci Sabry

La cucina di Esme ha detto...

per me una vera libidine!
baci
Alice

Günther ha detto...

Otello è il nome giusto ricco di cioccolato, brava

Batù Simo ha detto...

WOW me l'ero persa Gwendy! ma che golosa visione