domenica 21 maggio 2017

SPAGHETTI PICCANTI CON FRITTO DI ACCIUGHE
















 INGREDIENTI per 4 persone
320 g di spaghetti
1 limone non trattato
1 mazzetto di prezzemolo
400 g di acciughe fresche pulite e spinate
3 fette di pancarrè
2 spicchi di aglio
peperoncino
20 g di pecorino grattugiato
olio di semi di arachidi
olio evo
sale

Tritate il prezzemolo e grattugiate la buccia del limone.
Spremete il limone ricavandone il succo.
Con quest'ultimo bagnate le acciughe.
Tritate nel mixer il pane con il pecorino e uno spicchio d'aglio privato dell'anima.
Sgocciolate le acciughe e passatele nel trito di pane.







Friggetele in abbondante olio per friggere e scolatele su carta assorbente.Salatele e tenetele in caldo,meglio se in forno con sportello leggermente aperto.
Portate ad ebollizione abbondante acqua salata e cuocete gli spaghetti.
Nel frattempo prendete una padella,fatevi scaldare 4 cucchiai di olio con lo spicchio d'aglio rimasto e mezzo peperoncino sbriciolato.




Scolate gli spaghetti e versateli nella padella con l'olio e il peperoncino,fateli saltare per un minuto insieme al prezzemolo e la scorza di limone grattugiata.
Servite nei rispettivi piatti con sopra le acciughe fritte.



Ricetta tratta dalla rivista "cucina moderna" di maggio 2017

3 commenti:

Maria Grazia Montaldista ha detto...

Prendo una forchetta e procedo con l'assaggio. Posso, vero? È davvero invitante questo piatto ^_^

andreea manoliu ha detto...

Quel fritto di acciughe lo sgranocchierei molto volentieri, mi piace tantissimo e spesso evito di farlo per via che i miei non tutti amano il pesce. Che peccato, a me viene acquolina in bocca, troppo buono !

ricette collaudate ha detto...

@Mariagrazia Montaldista
ma certamente cara!!!!

@Andreea Manoliu
é un peccato davvero!!!!